Recensione / Test: tastiera gaming Perixx PX-3200   Récemment mis à jour


test-avis-appreciation-critique-review-1-500x146 Recensione / Test: tastiera gaming Perixx PX-3200 Pensi che non necessariamente visto che per la maggior parte delle persone, utilizzando una tastiera normale, base, proprio come il mouse. Ma nel mondo dei videogiochi, mouse dedicata al gioco, ma anche delle tastiere dedicato ai videogiochi. Che cosa portano in più delle versioni classiche? Come i giocatori di topi, si ha il design, la velocità e il nuovo pulsanti in aggiunta. Ma una delle cose più importanti nei miei occhi è anti-ghosting! Inoltre, è semplice, da parte mia, penso che una tastiera che non ha la funzione anti-ghosting è semplicemente una tastiera per giocatore! Quindi, prima di tutto, per coloro che lo ignorano, che cosa è ghosting? Ghosting si verifica quando si preme più tasti contemporaneamente e invece di avere tutti i tasti premuti rispondere, si avrà alcuni che semplicemente non reagiscono come se non fosse stato premuto (da qui il fantasma termine per Ghost, Che in francese significa fantasma) o hai anche un effetto negativo che può apparire, cioè, che un altro tasto risponde quando non è stato premuto! Ci sono 3 motivi per questo: l'architettura della tastiera in sé, il software e l'interfaccia USB/PS2. Per verificare o meno la tastiera supporta l'anti-ghosting, è abbastanza semplice, aprire un editor di testo e tenere premuto CTRL e MAIUSC di destra (i tasti shift sono i tasti di direzione verso l'alto ha da ogni lato della tastiera) a sinistra e mentre ora i 2 tasti, premere il pulsante Z. Se la tastiera dispone di anti-ghosting funzione, apparirà la Z, in caso contrario, è che non hai anti-ghosting. Attenzione che l'anti-ghosting è definito nel numero delle chiavi supportate e non su tutta la tastiera. Ecco perché quando si acquista una tastiera gaming, è importante conoscere il numero di tocco che hanno anti-ghosting e quali sono i tasti interessati. I tasti più utilizzati sono in gioco, Z, Q, S, D e le frecce direzionali. Se questi non hanno anti-ghosting, non è una tastiera per i giocatori! Queste chiavi sono l'Unione minima! LIMG_20141118_113703-500x375 Recensione / Test: tastiera gaming Perixx PX-3200a tastiera del giocatore PX-3200 è:

  • Una tastiera retroilluminata con polso
  • anti-ghosting 27 tasti
  • 12 x 3 tasti
  • Jack di porte per amplificare le cuffie e micro
  • Retroilluminazione della tastiera regolabile, fino a 16 milioni di colori
  • blocco tasto Windows (play Mode)
  • 32 KB di memoria per la gestione di macro

 

Il test

 

L'aspetto generale

La prima cosa da dire è che è una grande tastiera: 52,1 cm di lunghezza e 22,7 cm di larghezza per 3,7 cm di spessore. A livello di progettazione, trovo molto bello, molto di classe, soprattutto quando questo è illuminato! Purtroppo, la tastiera è in plastica e caratteristiche a questo livello, 2 guasti: mantiene le impronte digitali e gli artigli appaiono abbastanza rapidamente e rapidamente rovinare il design… A livello del pannello posteriore, questa tastiera ha 5 gommini antisdrucciolo, 2 su ogni lato e 1 sul fondo. È una grande idea per coloro che non utilizzano la loro tastiera a livello zero, ma inclinato. Ma il meglio del meglio sarebbe stato per aggiungere un ulteriore rilievo sulla parte superiore! Peccato. Il cavo USB è abbastanza rigido, anche se non è supposto per essere manipolato, un cavo piuttosto più flessibile sarebbe anche auspicabile. Anche se mostrato e non modificabile, le luci della tastiera si spengono quando non utilizzato. Una semplice pressione sul resto polso riaccendere i diodi.

I tasti

Tastiera, relativamente tranquillo e piacevole da usare, include ulteriori tasti da una tastiera ordinaria:

  • 12 touch programmabile G12 G1, che possono avere diverse funzioni a seconda della modalità della tastiera, cioè M1, M2 o M3. Ho avuto grandi difficoltà a programmare queste chiavi, metà degli ordini semplicemente non funzionavano. Dopo il contatto con il supporto di Perixx, il problema è stato risolto e ha imparato che esiste un metodo per la programmazione rapida macro senza driver, qualcosa che non è stato contrassegnato in istruzioni per l'uso. Ed è a seguito di una rapida programmazione di macro, che è sbloccato… Bug, uso improprio, sbagliato programmazione del driver? Questa è la domanda!
  • 3 tastiera modalità che sono definite da M1, M2 e M3, e che consentono di definire una serie di tasti programmabili e un colore (modificabile) di modalità. Per impostazione predefinita, M1 mette la tastiera in rosso, blu M2 e M3 in verde. Il driver consente di modificare i colori (max 7)… Che cosa sono 3 solo la tastiera tasti che non è illuminati.
  • Un signor chiave, che è un tasto macro
  • 3 chiavi a livello sonoro: tranquillo, aumentare il volume, abbassare il volume
  • cambiamento del colore di retroilluminazione del tasto manuale 1 7 colori disponibili. A proposito, sono i 7 colori pubblicizzati su Amazon, ma sul sito ufficiale così come sulla scatola della tastiera, è annunciato fino a 16 milioni di colori… manca purtroppo 15,999 milioni 993… 7 colori, già non è male e i colori sono eccellenti, ma buona…
  • 2 chiavi di luminosità della retroilluminazione, uno per aumentare l'intensità e uno per abbassare
  • tasto Windows, che consente di non premere accidentalmente il pulsante di Windows e quindi lasciare il gioco senza voler di blocco 1
  • blocco tastiera 1-touch, che impedisce il vostro gatto a scrivere non importa durante la vostra assenza ^^

Oltre a questi tasti aggiuntivi "speciali", avete i classici tasti su una tastiera QWERTY, tranne che… Ben alla base, nel design, è una tastiera Qwerty che hanno costruito e poi modificato in Azerty. Personalmente, non mi da' fastidio e trovo anche che era normale tranne quando le uniche modifiche sono la riorganizzazione delle lettere e che si dimentica che i simboli anche cambiano… Ad esempio, su una tastiera QWERTY, il numero 8 può anche darti un punto esclamativo. Su una tastiera qwerty, è un trattino. Un altro esempio: il pulsante che dà il + e = si trova in ultima fila di una tastiera QWERTY, su una tastiera qwerty, è a livello della linea di figure. Che cosa ti dà in situazione reale con il px-3200, quando si preme il tasto 8, si ha un punto esclamativo, mentre sulla tastiera si preme il tasto 8 per avere un trattino, perché questo è ciò che è segnato sulla vostra chiave!!! Fondamentalmente, per segni e simboli, l'incisione sui tasti non è stata alterata! Non è affatto professionale! Il passaggio di una tastiera QWERTY in QWERTY non è solo un riarrangiamento delle lettere! Mea culpa: dopo aver discusso con Perixx, mi hanno ricordato che il francese QWERTY è diverso dal belga QWERTY, che è abbastanza preciso, o di essere belga, sono sempre stato abituato al belga QWERTY e, purtroppo, non hanno ancora una tastiera QWERTY Belgio. In genere, questo problema può essere risolto per i belgi cambiando la lingua di Windows-livello, mettendo così la Francia Azerty invece di Azerty Belgio. Dopo di che, tutto quello che dovete fare è di non digitare le lettere cieco per abitudine! ;-) In caso contrario, si dispone di 8 ulteriori tasti di riserva: Z, Q, S, D e le 4 frecce direzionali, in breve le chiavi che sono più utilizzati in gioco e che sono suscettibili di avere un problema.   Piccolo bonus se si hanno o hanno questa tastiera, dato che ho avuto bisogno, questo ti impedirà di andare attraverso i media, forse è necessario anche sapere come testare una macro rapida senza conducente:

  • Premere M1, M2 o M3.
  • MR-stampa
  • Premere il tasto programmabile G1 (o un altro, fino a G12)
  • Massimo di lettere tipo 5
  • MR-stampa
  • In una parola processore o altro, premere il G1 (o qualunque sia se avete scelto un altro) e ci dovrebbe essere 5 lettere.

 

Conclusione

Devo dire che sono rimasto molto deluso quando ho notato che i tasti programmabili solo lavorato metà! Fortunatamente il supporto tecnico di Perixx era lì per risolvere il mio problema altrimenti sarei salito alle stelle questa tastiera! Esteticamente, è bello, e funzionalmente, aveva potenziale… ma driver offrono purtroppo abbastanza poche opzioni e rompere il grande potenziale che potrebbe avere questa tastiera… Fortunatamente l'anti-ghosting funziona così come la retroilluminazione (anche se manca di alcuni colori…) D'altra parte, un punto di grande male, il colpo di QWERTY/QWERTY, vorrei quasi dire che è imperdonabile! (anche se capisco che a livello di costo, che genera una tassa) Non c'è niente di più sgradevole che avere una tastiera le cui chiavi incise non corrispondano alla realtà! Soprattutto per un giocatore! Un ultimo piccolo punto, il manuale non è esplicativo, e l'aiuto è totalmente assente dal software/driver… CA è un peccato perché non tutti sono come me che tutto toccante e ama scoprire… Fortunatamente il supporto tecnico conosce il suo lavoro ed è molto reattivo!   [Gallery link = "file" IDS = "7289, 7290, 7291, 7292, 7294, 7295, 7296, 7297, 7298"]   Prodotto link: Http://www.amazon.fr/gp/product/B00OP4GD1M test-avis-appreciation-critique-review-2 Recensione / Test: tastiera gaming Perixx PX-3200

If you have found a spelling error, please, notify us by selecting that text and pressing Ctrl+Enter.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *